ON INSTAGRAM

mercoledì 22 febbraio 2012

"La mente del principiante è aperta a molte possibilità.
Quella dell'esperto a poche"
Shunryu Suzuzi



Forse una seconda possibilità va data a tutti. Anche a chi non pensavi che avrebbe avuto una prima possibilità. Ma a volte si esagera: la seconda diventa una terza e così via... non dico solo con gli altri, a volte siamo fin troppo generosi e permissivi con noi stessi. Sbagliare è umano, ma perseverare è diabolico, giusto? Quindi alle volte bisognerebbe dire basta, sia che si tratti di noi stessi o di altri.
Ci sono persone che non tollerano smagliature o difetti, nelle cose come nelle persone, quindi non si pongono nemmeno il problema di provare ad aggiustare qcosa o un rapporto. Per contro ci sono persone che esagerano, elargendo possibilità anche a chi non le merita non solo nei rapporti di amore o di amicizia, ma anche nella banale quotidianità o sul lavoro.
Saper aggiustare le cose è un'arte, e come tutte le arti o ce l'hai o non ce l'hai. Ci vogliono non solo grandi doti, ma tanta pazienza ed esperienza che si matura dopo tanti errori fatti e subiti. Allontanare i ricordi, gli episodi spiacevoli che ci hanno fatto male, non aiuta a riscattare i sentimenti feriti. Ripararli con cura, invece, consente di “fare ammenda” degli sbagli commessi e di  perdonarsi certe fragilità. Bisognerebbe imparare a giudicare gli altri non per il male o gli affronti che ci hanno fatto, ma dalla loro capacità di rimediare a certi errori. Spesso, invece, perchè trascinati dalla rabbia e dal risentimento tagliamo i ponti anche per la paura di essere nuovamente delusi o feriti o fregati. Addomesticare i sensi di colpa o le delusioni richiede molto tempo ed esperienza, e non sempre si impara. Ma come dopo ogni guerra lentamente si ricostruisce, potremmo imparare a farlo anche noi con le nostre piccole battaglie quotidiane....

giovedì 2 febbraio 2012

Buongiorno principessa!

"L'essenza dell'autostima è fidarsi della propria mente e sapere di meritare la felicità." 
Nathaniel Branden


Sarà il clima glaciale da regina delle nevi che ha risvegliato la principessa che è in me...ma oggi parliamo proprio della principessa che è in ognuna di noi. Non sempre ce ne ricordiamo e troppo spesso la trascuriamo, e soprattutto noi donne siamo brave a permettere agli altri di trascurarla!
In più oggi ho ricevuto una di quelle catene da inviare ad altre amiche, l'ho interrotta subito, ma ho ripreso l'idea, perchè parla proprio di questo: "SIAMO PRINCIPESSE e le principesse non piangono per nulla. Quindi quando il tuo cuore è triste, vai avanti; quando senti di essere caduta, non rimanere lì, AMATI, STIMATI, PERCHE' VALI ORO. Quando ti dicono: "non sei quello di cui ho bisogno", rispondi: "No, perchè sono molto di PIU' di quello che cercavi".  Forse un po' troppo femminista, ma ogni tanto ci vuole un po' di autostima. Non bisogna essere davvero di sangue blu, bisogna solo sentirsi tali, a volte basterebbe anche solo per un giorno. Per recuperare il nostro valore e gustarcelo.
Sulla scia di questa idea c'è anche la pubblicità di una marca di gioielli low cost, che propone una linea per sentirsi una vera principessa, ogni giorno, senza bisogno di puntare sul principe azzurro e/o sulla fatina magica. Bella l'idea...si sa anche che i gioielli sono fra i migliori amici di noi donne, però... Per sentirsi speciali, farsi un regalo può certamente aiutare, ma dovremmo fare di più nei confronti di noi stesse: volerci più bene. Non è sempre semplice amarsi completamente: tutti noi, infatti, abbiamo i nostri piccoli e grandi difetti che troppo spesso ci sembrano insormontabili. Esistono 5 regole dicono per imparare a farlo: Cessare di criticarci, Smettere di spaventarci, Essere gentili, dolci e pazienti con noi stessi, Essere gentili anche con la nostra mente, Lodare se stessi. Le regole non mi sono mai piaciute, figuriamoci queste. Posso condividerne una però, avere più pazienza con se stessi. Quanta ne diamo agli altri? Quindi potremmo tenercene un po' anche per noi. Louise Hay ha detto:

Accettati in modo totale per un’ intera giornata
e stai a vedere che cosa succede!

Chissà che proprio quel giorno tu non ti senta una vera Principessa...♥