ON INSTAGRAM

mercoledì 15 maggio 2013

fidarsi è bene, non fidarsi è meglio...



" Io non so se l'erba campa e il cavallo cresce,
ma bisogna avere fiducia. "
Totò
Oggi sono andata a correre in pausa pranzo, una manciata di km ma fatti bene, come direbbe un vero runner!
Per dovere di cronaca ho cambiato le "scarpette": dopo un tot di km, sempre quelli veri dicono di farlo... così settimana scorsa mi sono decisa e sono andata.
Ho esposto le mie richieste e i miei dubbi e mi hanno messo davanti agli occhi 3 scelte. Così d'istinto ho scelto la soluzione più tecnica e il mio animo tamarro ha cmq suggerito il mix verde fluo + blu elettrrico.
Le prime due uscite sono state un po' una delusione, non sto a scendere in dettagli tecnici che tanto ignoro anche io, ma non le sentivo proprio mie. Mi ero pure pentita dell'acquisto. Poi domenica abbiamo cominciato a capirci e oggi... intesa perfetta!
Come sempre, come in tutte le cose.
Anche con la mitica Ciompa (la mia moto per chi non lo sapesse o lo avesse dimenticato...) era stato così, proprio non ci capivamo, la detestavo all'inizio, poi ci siamo prese e capite.
Sono così, parto in 4° ma in fondo in fondo  sono un vecchio diesel: ho bisogno di tempo per prendere confidenza con le cose e ancora di più con le persone. Ci devo fare il callo, abituarmi e sentirle mie per avere la sicurezza e la tranquillità nei confronti di me  stessa e degli altri.
Quel che è certo è che la fiducia non si ottiene nè con la forza nè tanto meno con le sole parole, ma si merita con gesti, con l'esserci, con i fatti concreti.
O con il sudore ritornando alle mie scarpette...

Nessun commento:

Posta un commento