ON INSTAGRAM

domenica 1 dicembre 2013

le 24 finestrelle...



Eccomi qui, di nuovo, nel vago tentativo di essere aggiornata... o meglio di aggiornare il blog. La sottoscritta ci prova ogni giorno ad essere adeguatamente "aggiornata" con la realtà, anche se spesso il contatto non avviene! Comunque oggi ci sono, oggi è un giorno speciale... ebbene sì, si apre la prima casella del calendario dell'Avvento! Diciamo che la cosa ha per me un significato poco sacro...ultimamente diciamo che ho smarrito la retta via... ma il Natale ha per me sempre un significato e un'atmosfera magica.
E ora con la piccola ♥E♥ ancora di più.

Così ieri sul filo del rasoio ci siamo aggiudicate in tempo il calendario con le famose 24 finestrelle... è quasi un gioco per grandi e piccini che vi fa sentire sempre più vicino l’arrivo del Natale!
Già, sempre più vicino e in un attimo è la vigilia.
Il tempo si sa è il più saggio dei consiglieri ma sa anche essere molto tiranno, poi sta a noi decidere come usarlo. E a chi dedicarlo. Tanto o poco che sia, ma quando lo dedichi a quno deve essere davvero dedicato, non deve essere speciale, basta che sia pensato e dedicato a quella persona, in quel preciso momento: ci vuole molto?
Di sicuro il tempo che abbiamo a disposizione quotidianamente sono 24 h e su questo non ci scappiamo,  poi il tempo di cui disponiamo ogni giorno diventa flessibile, elastico, nel senso che ci sono giorni in cui le cose piacevoli che proviamo lo dilatano, altre meno piacevoli  o addirittura dolorose  che lo restringono, e sembra non passare mai... ma è sempre lui, sempre uguale, siamo noi che lo percepiamo diverso.
Oggi ad esempio è uno di quei giorni lenti... la classica domenica da godere in gfamiglia, dedicandoti alle persone e alle cose a cui tieni...e dopo aver coccolato ♥E + F♥ rieccomi qui sul mio blog.
Non so chi ancora lo sta seguendo, chi capita qui x caso e x caso poi ritorna. Per la cronaca il calendario era la ciliegina sulla torta, è già stato tutto addobbato a dovere il 25 novembre... il countdown è iniziato tassativamente un mese prima, la micia Pippa ha fatto cadere già 2 volte l'albero, ♥ E ♥ neanche una. Anche se c'è chi ha scommesso su un suo recupero sul finale, in compenso per ora si diverte a portare al pascolo le pecore del presepe...e io? Io corro ancora, decisamente meno di prima. In tutti i sensi! Meno km e meno minuti... però ci provo ancora!
Dimenitcavo! Ho un nuovo amico: ilnanourbano, che è un caso umano per il quale chiedo solidarietà! Lo trovate su FB...
Insomma siamo ancora qui, di avventi in questi blog ne ho trascorsi un po', alcuni un po' tristi, alcuni specialissimi... Vedremo cosa ci porterà quest'attesa... per ora aspettiamo con pazienza... speriamo ce ne porti altra di pazienza, perché lo sappiamo bene, la pazienza non è mai abbastanza!

Nessun commento:

Posta un commento