ON INSTAGRAM

giovedì 19 dicembre 2013

what else?


" Intelligente è chi trova difficile ciò che agli altri sembra facile."
Nicolás Gómez Dávila


Eccomi di nuovo sul mio caro vecchio blog. Sarà la fine dell'anno ormai prossima, il clima delle feste... ma ci torno più spesso, poi magari non scrivo, ma ha sempre un effetto confortante, soprattutto quando l'umore non è al massimo. E' il mio porto di pace nella tempesta... mooolto romantica stasera...
Oggi ero intenzionata a scrivere qualcosa, poi cosa di preciso non lo so! Ma ieri è stata una giornata in cui il mio blog è stato nominato un po' di volte! Vuoi perchè ogni tanto qualcuno passa di qui per un saluto o per curiosità, vuoi perchèl'altro ieri la Cinzia mi ha "sgridata" perchè è tanto che non scrivo...vuoi lo spritz di cui ero in astinenza ma....alla fine, sono qui!
Inizialmente volevo trasformarmi non in una fashion blogger... per quello non ho più l'età, ma in una education blogger. 
Del tipo: regola n° 1: se alle 7 del mattino ci sono 31 tapis roulant liberi...io ne occupo 1 solo, tu, dico tu che io non ti conosco non arrivi e occupi quello accanto a me... ma ne hai altri 29 fra cui scegliere. Si chiama privacy, spazio vitale, ma tu non ci entri, ok?
Poi però ho riconsiderato la cosa....in fondo una tamarra può dare lezioni di educazione? anche no direi!
Poi ho considerato una cosa più banale... le giornate rigeneranti, in cui fai veramente la cosa più semplice di questo mondo, come l'altro ieri. Ti siedi a un tavolo con facce amiche, parli, ascolti, fai circolare un po' di alcol nel sangue e quell'ottimo cibo spazzatura che rigenera, spari cazzate, ti scambi gli auguri e i pensierini...e torni a casa col sorriso!
Se poi arrivi a casa e ti becchi nell'ordine Little E che ti si attacca alla gamba come un gatto in calore e F che ti propone un film come Gravity la riflessione e il sorriso continuano. 
Si perchè qui si parla di sfiga, ma di quella con la S maiuscola, intesa come Sfiga Spaziale! E in tutto questo sudare di mani per il susseguirsi di sfighe, il Clooney in versione gigione fa una brutta fine, la Sandra se la cava! Quindi non sempre il figo della situazione ha la meglio! Perciò ogni tanto la quota rosa ha la meglio non solo sul figo, ma anche sulla tecnologia, perchè la Sandrona che mi salta da una stazione orbitale all'altra come in cucina mi puoi saltare da un bimby alla nonna papera non ha prezzo!
Il tutto per dire che anche una giornata no, in cui la sfiga è davvero spaziale può rigirarsi...magari anche solo con un spritz...

Nessun commento:

Posta un commento