ON INSTAGRAM

venerdì 28 marzo 2014

formichina...


"Il maratoneta è un samurai con le scarpette al posto della spada:
 è estremamente severo verso se stesso, non si perdona mai, 
è costantemente in lotta contro i propri limiti… 
Sbaglia chi pensa alla maratona come a una scelta sportiva,
 è una disciplina massimamente estetica. "
M. Covacich  





Pronti, partenza...via! 
Ci risiamo altra mezza, altro post. Purtroppo ultimamente mi sono presa in parola, il mio è diventato il blog di una runner, quindi non parlo di altro. Non lo faccio apposta... ma purtroppo il blog passa in secondo piano rispetto agli impegni quotidiani. Ma complice il sole, l'allenamento odierno e la mezza alle porte eccomi qui!

Prima di tutto ho di nuovo una tabella! 
Ebbene sì il mio personal coach, l'amico immaginario, mi ha formulato nuovamente una tabella. Lo so io sono una disordinata cronica, ma con le mie cose preferite invece divento maniacale e con la corsa è così. Se io ho la mia tabella da rispettare vado decisamente meglio. Già da rispettare. Perché con la corsa non si scherza. E' un'ossessione per voi lo so, ma io preferisco chiamarla passione. 
Che male c’è nell’ avere una passione? Nessuno, soprattutto se è una passione sana, fortificante e coinvolgente. 

Domenica c'è la mezza sul Serio, per chi non è della zona il Serio è un fiume, anche grandicello direi. 
Ma la battuta si spreca in questi giorni, "la fai sul serio?"...  
Già la faccio sul serio. 
Ormai cominciamo a fare per davvero quest'anno. Siamo a quota 4 Mezze fatte, iniziate e concluse. Il proposito era una Mezza al mese. Considerando che qualche volta avrei impiccato o altre volte per motivi logistici o mancanza effettiva di corse in zona avrei dovuto rinunciare, ho fatto il bis come a gennaio e come a marzo. L'obiettivo quindi è di farne 12 per il 2014!
E darsi un obiettivo è come una tabella, un impegno da portare a termine. Dicono che chi ben comincia è a metà dell'opera, bene io per ora sono a 1/3 non proprio a metà! Comunque credo di aver iniziato bene!
1. Mezza sul Brembo: 2.08.44
2. Mezza nel Parco d'Adda: 2.08.35
3. BAM Brescia: 2.03.55

...allora i tempi per uno che mastica la corsa fanno abbastanza schifo! Ma per me non sono malaccio! Considerando che ho preparato la mia prima mezza da sola nel 2011 e poi c'è stata la pausa per ♥ E ♥ e ho ripreso dopo un anno, direi che sono quanto meno accettabili per una amatoriale! Poi considerando che il tempo per allenarsi scarseggia... direi che stiamo andando nella giusta direzione! 
Per domenica non ho grandi aspettative se non mantenermi allineata ai tempi, non conosco il tracciato, ma mi dicono sia un po' impegnativo, ora non pretendo di scendere questa domenica sotto il muro delle 2 ore...ma per le prossime 2 sì.
E la cosa buffa è che la prossima in programma è ....sorpresa la Sarnico-Lovere, il mio sogno-incubo da 2 anni. Una 26km... che a sentire il Wolly sono solo 5 km in più...appunto!!!

Comunque gli esperti dicono che correndo si producono moltissime endorfine, che danno all'organismo una sensazione di benessere, alle volte mentre corri e il fiato si fa corto e le gambe pesanti ti domandi dove sono quelle xxxxx di endorfine...ma poi scatta qualcosa come all'ultimo km in cui almeno per me i tempi si riducono decisamente e diventi leggera, leggera...che puoi se non volare sorridere però sì!

Nessun commento:

Posta un commento