ON INSTAGRAM

giovedì 4 agosto 2011

the importance of being earnest...

Esperienza è il nome che ciascuno dà ai propri errori.
Oscar Wilde



Cosa è il nome? Perchè quno di noi tende a dare un nome proprio o un soprannome agli oggetti più cari?

Che cosa c'è in un nome? quel che noi chiamiamo col nome di rosa, anche se lo chiamassimo d'un altro nome, serberebbe pur sempre lo stesso dolce profumo, diceva Shakespeare.
Eppure lo facciamo lo stesso, almeno io, perchè? trovare un nome adatto per un oggetto non è solo un lavoro di fantasia, perchè con un nome vero, la Cosa prende un'identità nuova, più vera, ma soprattutto unica, che la rende diversa dalle altre. Creo con lei un legame indissolubile, la "addomestico" come la rosa del Piccolo Principe, e sarà sempre mia. E' un modo per iniziare un nuovo "cammino", con una nuova compagna di viaggio, nella quale riponi nuove aspettative, desideri e progetti.
Dicono che si danno i nomi alle cose anche per nn averne paura, soprattutto quando si parla di bambini. Conoscere aiuta a non avere paura. Bene allora ho la sindrome di Peter Pan....perchè ho dato il nome alla moto...forse così nn ne avrò paura! non che io ne abbia tanta, almeno da passeggera non ne ho mai avuta, ma ora che la prospettiva cambia, qualche dubbio si insinua! E allora ieri quno mi ha detto in moto non puoi aver paura.....perfetto...una cosa che non si conosce può far paura, ma anche attrarre come una calamita...

Nessun commento:

Posta un commento