ON INSTAGRAM

sabato 23 agosto 2014

Bob e le scarpe da runner

"La donna ama per sua natura la contraddizione,
l'insalata con l'aceto, le bevande gassose,
la selvaggina frolla, la frutta verde, i cattivi soggetti."

Edmond e Jules de Goncourt


Ho ricominciato a correre, direi quasi seriamente. Avevo accennato che io d'estate vado in letargo con la corsa, che fossi contraddittoria è cosa nota, ma visto il clima quasi autunnale gli allenamenti diciamo decenti sono iniziati prima. Per fortuna! Ne avevo bisogno. Bisogno il corpo, ma soprattutto la mente. Il corpo, o meglio le gambe in teoria non dimenticano. in effetti non mi hanno tradito, direi che ho mantenuto il mio standard. Ma la testa... aveva dimenticato il bene che le fa la corsa.
La Corsa arriva sempre al momento giusto, come alcune persone.
Il grande Bob Marley diceva "tutti ti faranno del male, sta a te decidere per chi vale la pena soffrire." Parole semplici, frase banale, ma quanto è vera?
E la corsa è sempre lì lo sfogo migliore quando mi fanno incazzare. A volte da sola, a volte in compagnia, ma non tradisce mai le aspettative, anzi!
Ultimamente la corsa poi significa anche compagni davvero speciali. Ela, Ro, quelli del martedì... persone conosciute da poco ma è come se ci fossero da sempre. Persone con le quali è bello correre perché è semplice! Semplice parlare, semplice ridere e semplice correre. Perché è la corsa è così, semplicità.
A volte si è stanchi di persone complicate, di situazioni complicate, di continue spiegazioni che tanto non portano a nulla. Ci sono mulini a vento contro i quali è inutile sbattere la testa, e allora invece di sbatterci contro o cambi strada o li eviti. O iniziare a correre dall'altra parte se puoi.
Ho nell'armadio delle scarpe delle Saucony bellissime, che ho comprato sulla scia dell'emotività, belli i colori, gli abbinamenti, la forma, la grafica...ma sono dei mattoni, ci corro malissimo. E poi ci sono loro, le Brooks Pure-cadience, bruttine e pure rosse... ma quanto ci corro bene? Le scarpe da corsa sono come le persone, le situazioni. Ci sono cose che vorresti far funzionare per forza, rapporti con amici che vuoi per forza tener vivi anche se sono un'eterna battaglia. Situazioni che tornano e ritornano  ma che non cambiano mai... e poi ci sono cose o persone sulle quali non avresti mai detto di poter fare affidamento e invece si rivelano vincenti e affidabili.
Ci sono scarpe che consumerai fino all'osso e non vorrai mai liberartene, e poi ci sono scarpe che rimarranno lì...e ti domanderai perché le hai prese...

Nessun commento:

Posta un commento