ON INSTAGRAM

sabato 1 gennaio 2011

Differenze...sostanziali!

Svegliarsi il 1° dell'anno con una strana sensazione, testa pesante, stanza che gira...e sai di non avere alcol in circolo...proviamo la febbre. 38! HAPPY NEW YEAR!
Bene, bene, ci si organizza subito, tachipirina e via! E da qui un pensiero: come mai una donna con 38 di febbre fa le stesse cose che un uomo con 37,2  neanche si sognerebbe di fare? E soprattutto perchè un uomo si sente ammalato ancora prima di aver la febbre?!?  Esiste un gruppo su facebook, al quale ovviamente mi sono appena iscritta, Spieghiamo agli uomini la differenza fra raffeddore e malattia terminale.

Ovviamente si sta scherzando, senza entrare in ambiti più seri che meritano di essere rispettati e non si può generalizzare esistono mosche bianche che anche con la febbre fanno una vita regolare...ma dove sono?
La differenza è che io starnutisco e cerco i fazzoletti e qualcun'altro cerca l'amuchina e scappa con una sciarpa sulla bocca come un membro dell'intifada!
E poi altra differenza fondamentale, una donna con la febbre ha comunque stile! Si toglie il pigiama e si infila la sua tuta preferita, alla juicy couture x intenderci, si sistema i capelli e la faccia (cmq da zombie) alla meno peggio...provate a far togliere il pigiama da Fantozzi a un uomo, vi risponderà bofonchiando qualcosa come un cavernicolo!
Bene bene, la mia intanto di febbre sta scendendo...dai a sparlare si buttano fuori un po' di tossine e ci si depura!!! Plin, plin!

2 commenti:

  1. mi sembri un po' esagerata..

    e poi a noi donne piace farci vedere un po' debolucce,per essere coccolate dai nostri boys...e magari ci scappa anche il regaluccio..

    dammi retta e fatti furba wonder woman ;);)

    RispondiElimina
  2. ma era ironica! è ovvio che ci piace farci coccolare! ma molto anche a loro, anzi forse anche di +!

    RispondiElimina