ON INSTAGRAM

venerdì 9 novembre 2012

Zengosaidan...

"Zengosaidan è un'esperessione Zen che significa:
non restare attaccato al passato,
non preoccuparti del futuro,
vivi il presente."
 
 
 
 
L'altro ieri è uscito in libreria Manuale di pulizie di un monaco buddhista.
Di libri da finire ne ho troppi in giro quindi per il momento rimane lì sugli scaffali, ma una sbirciatina c'è già stata. Vuoi per il periodo da casalinga forzata, vuoi per la curiosità dell'applicazione di principi Zen alla pulizia. Chissà magari qualche segreto o trucco per sbrigarsela in fretta coi noiosi mestieri domestici. Perchè si sa sono più brava con il caos che con l'ordine, nonostante qualcuno mi definisca pignola...
 
Forse vuole essere una guida per aiutare le famose casalinghe disperate a ritrovare la luce?   Diciamo che il mio maestro di yoga ne ha ancora tanta di strada da fare...
 
Comunque il concetto di base di questo monaco 33enne è questo: quando ciò che ti circonda è disordine, vuol dire che la tua testa è nel caos. Perciò per aver la testa serena la casa deve essere in ordine...
Quindi per purificarsi, basta un'aspirapolvere in mano, in fondo anche i monaci iniziano la giornata così, alla mattina puliscono il tempio, dicono non tanto perchè sia sporco, ma perchè così puliscono il loro spirito. E ogni attivià è un'occasione per trovare la pace interiore.
Quindi basta rimandare come ho fatto il freezer, via alle pulizie di primavera anche se la stagione è un'altra, e non domandarti come fa a essere sereno chi non fa le pulizie o non fa nulla in casa, o lo fa fare ad altri, secondo il libro o è Buddha o una sua reincarnazione...

Nessun commento:

Posta un commento