ON INSTAGRAM

venerdì 28 settembre 2012

ho visto cose...

"Nei ricordi di ogni uomo ci sono certe cose che egli non svela a tutti, ma forse soltanto agli amici. Ce ne sono altre che non svelerà neppure agli amici, ma forse solo a sé stesso, e comunque in gran segreto. Ma ve ne sono infine, di quelle che l'uomo ha paura di svelare perfino a sé stesso, e ogni uomo perbene accumula parecchie cose del genere."
Fëdor Dostoevskij
 
 
 
Complici tante cose oggi parliamo di ricordi. Partendo da un film a dir poco eccentrico e visionario, se mi lasci ti cancello. Sul genere di vanilla sky, che sicuramente non è fra i miei preferiti come genere. Troppo incasinato e contorto, almeno per me, che in questo periodo vorrei un po' di relax quando riesco a sedermi e vedere un film intero! per chi non ha visto il film non svelo niente, ma dal titolo si può intuire che volendo si possono cancellare i ricordi legati a cose o persone, ovviamente nel film c'è la storia d'amore nata bene e finita male. Sono stata molto sintetica, vabbe ma non è del film che voglio parlare.
Guardando ♥E♥ giorno per giorno mi accorgo di una cosa scontata, i bimbi nn fanno altro che costruire ricordi tutto il giorno e tutti i giorni, e noi grandi che facciamo? Li dimentichiamo, a volte vorremmo cancellarne alcuni, a volte peggio è la vecchiaia o la malattia a cancellarli...
Ci sono cose che non dovrebbero mai finire e altre che non dovrebbero mai iniziare, ma i ricordi belli o brutti andrebbero conservati con cura, perchè è attraverso il ricordo che si scoprono o si capiscono le cose o le persone, non bisogna aver paura dei ricordi come nel film che vogliono eliminarli, per dimenticare il dolore. E' convivendoci che si supera il dolore, non cancellandolo, solo così sarai preparato ad affrontare la vita. E molto spesso sono proprio i ricordi che ti permettono di non separarti mai da qualcosa, bella o brutta che sia stata. Si dice che il tempo cancella ogni cosa, ma prima che qcosa venga cancellato tu avrai imparato qcosa...

Nessun commento:

Posta un commento